Terrore rivoluzione francese

Nel corso di quei mesi, infatti, si contano circa 50 mila esecuzioni in tutta la Francia. Quando la seduta si apre i deputati impediscono a Robespierre e Saint-Just di parlare; nella confusione che si genera i giacobini vengono messi sotto accusa. Il pomeriggio del 28 luglio 10 termidoro Robespierre, suo fratello Augustin, Saint-Just e altre venti persone salgono sul patibolo in piazza della Rivoluzione.

Il giorno seguente cadono le teste di altri settantuno giacobini e quelli salvati dalla ghigliottina vengono proscritti.

Taksistima po 5000 evra

La morte di Robespierre e dei suoi seguaci viene accolta con soddisfazione dalla maggioranza della nazione che intravede in essa la fine del governo rivoluzionario. Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze Storiche. Ha collaborato con il programma televisivo di Rai Storia "Il tempo e la storia" e con il portale " Documenti e immagini della Grande guerra". Caporedattore di Fatti per la Storia, cura i rapporti con l'esterno.

Fa parte del Comitato-Scientifico. Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Home Storia Moderna Rivoluzione Francese. E' la fine del Grande Terrore.

Il nemico alle porte: trama, cast, trailer e recensione 6 Marzo Condividi Invia Condividi. Mirko Muccilli Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze Storiche. Stati Nazionali. La guerra civile inglese: cause, battaglie e protagonisti 10 Febbraio Rivoluzione Francese. La marcia su Versailles, 5 Ottobre il ritorno della famiglia reale a Parigi 16 Gennaio Sostieni Fatti per la Storia. Ultimi articoli. Recensione del film Le crociate — Kingdom of heaven 6 Marzo Video-lezione di storia contemporanea.

Video-lezione di storia contemporanea Le relazioni Internazionali all'inizio del Novecento 1. Video-lezione di storia Le relazioni internazionali all'inizio del Novecento 2.DALL' 1 D.

Abbiamo visto con le ultime disposizioni che tutti i cittadini sono posti in stato di mobilitazione e non solo per esigenze militare ma per regolamentare l'intero processo produttivo. Le condizioni interne si aggravano, la carestia riduce alla miseria le classi popolari.

Tumulti scoppiano in diverse parti del Paese.

terrore rivoluzione francese

I realisti, gli aristocratici, i preti, ne approfittano per attizzare focolai insurrezionali. Il 5 Settembre i Parigini manifestarono nuovamente per domandare che la Convenzione assicurasse loro il cibo a prezzi abbordabili e ponesse il terrore nell'ordine del giorno. Furono emanate circa Comunque almeno un terzo dei dipartimenti vissero tranquilli emanando al massimo una decina di condanne a morte. I linciaggi dei nemici della gente avevano costellato le scene della Rivoluzione ed erano culminate con le Stragi di Settembre.

Non si fecero molte distinzioni: nobili, ecclesiastici, borghesi e soprattutto contadini e operai furono condannati come renitenti alla leva, disertori, ribelli o responsabili di altri crimini. Il 23 novembrela Comune di Parigi la prima, detta anche Comune rivoluzionariapresto seguita in tutta la Francia, chiuse le chiese, iniziando la predicazione della religione rivoluzionaria nota come " culto della Dea Ragione ".

Frattanto, la campagna contro la coalizione antifrancese raccoglieva vittorie e respingeva gli invasori; contemporaneamente il Comitato di salute pubblica schiacciava le insurrezioni di monarchici e girondini.Collega ogni figura politica al gruppo di cui era esponente:. La Costituzione del prevede:. La polemica antifrancese e controrivoluzionaria si diffonde soprattutto in Inghilterra, in base alle idee di Edmund Burke, e in Germania. A quale stato dichiara guerra la Francia nel ?

Quali stati europei entrano nella seconda coalizione antifrancese del ? Rivoluzione francese. Vedi tutti. Internet e informatica. Economia e business. Arti e tecniche. Psicologia e psicoanalisi.

terrore rivoluzione francese

Storia antica. Storia medievale. Storia moderna. Storia contemporanea. Rivoluzione industriale. Aa Glossario. La Rivoluzione francese, il "Terrore" e il colpo di Stato di Napoleone. Condividi questa lezione. Maximilien Robespierre. Giacobini Indulgenti Sanculotti. La soppressione dei club dei giacobini, dopo la condanna a morte di Robespierre.

Rivoluzione francese: cause, cronologia, eventi e protagonisti

Austria, Russia, Inghilterra, Turchia. Austria, Russia, Inghilterra, Piemonte. Austria, Inghilterra, Russia, Prussia. Austria, Inghilterra, Russia, Spagna. Vai alla prossima lezione 6. Lezioni ed esercizi correlati. La rivoluzione francese, Robespierre e il periodo del Terrore.Voce principale: Rivoluzione francese.

Fu caratterizzato dal predominio politico dei membri del Comitato di salute pubblicache introdussero una serie di misure repressive di crescente durezza contro gli avversari politici sia dell'estrema sinistra, sia della destra repubblicana, sia delle fazioni controrivoluzionarie realiste. La politica del Comitato era diretta a rafforzare la fazione giacobinamettere in atto misure a favore dei sanculotti e della piccola borghesia cittadina, schiacciare tutti gli oppositori interni della rivoluzione, combattere con maggiore efficacia la guerra esterna contro le monarchie europee dell' Antico regime.

In seguito al rovesciamento del trono nella giornata del 10 agostoin settembre era stata proclamata la Repubblica. Le prime incoraggianti vittorie a Valmy e poi a Jemappes 6 novembre allontanarono lo spettro dell'invasione, ma i timori di complotti e cospirazioni interne a favore dei nemici della Francia alimentarono un clima di sospetto generale.

Le armate rivoluzionarie, guidate dai generali Dumouriez e Custineavevano ormai conquistato tutto il Belgio ; Dumouriez, sostenuto dalla fazione della Gironda in seno alla Convenzione nazionalesi spinse oltre avviando l'invasione dei Paesi Bassi nel febbraio I soldati non gli ubbidirono e fu costretto a riparare precipitosamente presso gli austriaci.

I girondini vollero istituire una commissione d'inchiesta per stanare i complici della congiura, ma Danton — che temeva di essere incriminato — ebbe facile gioco a far ricadere le colpe sui deputati della Gironda che fino a poche settimane prima avevano sostenuto Dumouriez. La Convenzione aveva intanto decretato la leva di Le armate repubblicane vennero ripetutamente sconfitte e a nulla valse il decreto con cui la Convenzione condannava a morte tutti i rivoltosi catturati con le armi in pugno.

Era l'inizio della guerra civile. Pur controllando il Comitato esecutivo, in cui sedevano i ministri, i girondini non avevano esponenti in seno al Comitato di salute pubblica, che stava acquisendo ormai un potere assoluto.

Il 5 aprile i giacobini avanzarono una petizione per chiedere la destituzione dei deputati girondini considerati complici del tradimento di Dumouriez e dei rovesci in Vandea. Il 31 maggio le sezioni parigine si misero in agitazione e mossero contro la Convenzione, chiedendo l'arresto dei 22 capi girondini elencati nella petizione di Marat.

I deputati, preoccupati del ruolo ormai incontrollato delle masse popolari, decisero di resistere e si limitarono a sciogliere la commissione d'inchiesta contro il Comune, ma una nuova sollevazione il 2 giugno li costrinse, sotto la minaccia dei cannoni e dei fucili, e su pressione di Robespierre e Couthon, a far arrestare i girondini. La situazione in Francia stava intanto peggiorando. Nella capitale, d'altronde, il peggioramento della crisi economica e l'aumento del prezzo del pane tenevano i sanculotti continuamente in agitazione, senza che il Comitato di salute pubblica guidato da Danton riuscisse a imporre l'ordine.

Si decise, il 10 luglio, su pressione dei sanculotti, di sciogliere questo primo Comitato e nominarne uno nuovo, composto in maggioranza da giacobini. I radicali non si ritennero, tuttavia, soddisfatti. Infine, venne decretato che al Comitato di salute pubblica spettasse presentare alla Convenzione i candidati per il rinnovo delle cariche in tutti gli altri comitati della Convenzione.

Il 16 ottobre venne giustiziata. A novembre vennero giustiziati i leader monarchici del partito fogliante : Jean Sylvain Baillyex sindaco, giudicato colpevole del massacro del Campo di Marte nel ; Antoine BarnaveDuport-Dutertre. Le disfatte militari avevano lasciato indifesa Parigi.

terrore rivoluzione francese

In una settimana era possibile, per le truppe austro-prussiane, giungere nella capitale. I nuovi capi, rispettivamente Jourdan, Jean-Charles Pichegru e Lazare Hocheavrebbero presto rivelato i loro talenti militari. Jourdan e Lazare Carnotmembro del Comitato e responsabile della guerra, guidarono l'armata del Nord nella vittoria di Wattignies ottobre contro Coburgo. Il 9 ottobre, nel frattempo, le truppe repubblicane erano entrate a Lione, soffocandone l'insurrezione. Le truppe vandeane, sconfitte a Cholet il 17 ottobre, ripiegavano.

Hifiman ananda vs arya

Il Terrore veniva instaurato nelle regioni dell'interno. Il 19 dicembre cadeva anche Tolone, grazie al piano ideato dall'allora capitano d'artiglieria Napoleone Bonaparte. Venne ribattezzata Port-la-Montagne, in onore del governo della Montagna.

Hibbeler analisis estructural pdf solucionario

Il tentativo di sottomettere il clero cattolico, con la Costituzione civile del cleroera sostanzialmente fallito. A Parigi, a novembre, il vescovo Jean-Baptiste Gobel venne convinto ad abiurare la religione.

Robespierre, tuttavia, ostile all' ateismoe convinto che la scristianizzazione avrebbe soltanto alimentato il fuoco della controrivoluzione, decise di intervenire.

Leader di questa campagna fu Danton, rientrato a Parigi dopo un periodo passato in campagna con la moglie, nel corso del quale aveva cercato di allontanarsi dalla politica parigina.Il Regime del Terrore fu una stagione politica della Francia Rivoluzionaria 10 luglio — 27 luglio Le premesse del Regime del Terrore si registrono nel momento in cui fu instaurata la Prima Repubblica Francese 22 settembre Con le insurrezioni del 9 e 10 agostoi giacobini e i sanculotti decisero di rovesciare la monarchia.

Inoltre, un Consiglio Esecutivo Nazionale dipendente dalla Convezione assunse le funzioni governative.

Collaborative Mind Maps & Flow Charts

Ma il terreno su cui si iniziarono a registrare le tensioni tra Giacobini e Girondini riguardava la politica interna. I Girondiniguidati da Jacques Pierre Brissot e dal Marchese Condorcetinvece proponevano una visione alternativa di democrazia rivoluzionaria. Questa situazione di tensioni interne spinse i Giacobini a rafforzare il fragile ordinamento repubblicano con delle misure radicali.

I sospettatiche molto spesso venivano incarcerati per delazione, non ricevevano un processo equo e contemporaneamente non avevano il diritto ad un appello. Ad essi, si aggiunsero coloro che morirono durante la repressione dei moti di Lione e di Tolone portando il totale a Una somma questa, che non tiene conto dei morti della Vandeacalcolati dalla storiografia contemporanea tra i Il 6 aprile i Giacobiniper risolvere i problemi interni, fecero passare alla Convezione la formazione di questo nuovo organismo.

Interprete di questa politica fu il leader dei sanculotti, Georges Jacques Danton.

Kohtalo puuttui peliin englanniksi

Ben presto questa linea politica venne messa in discussione. Ma la leva che i giacobini usarono per conquistare il potere fu il risentimento popolare causato dalla fame e dal carovita. I giacobinitramite la riforma — avvenuta nel luglio del — del Comitato di Salute Pubblica, accentuarono i caratteri eccezionali della pratica di governo. Ovviamente, queste innovazioni non ebbero applicazione, dato che la Costituzione venne sospesa a causa del Terrore. Maper esempio, durante tutto il periodo del Regime del Terroreil carovita fu alleviato con il calmiere.

Infatti, i Giacobini nella loro azione governativa non distinguevano tra i nemici della Rivoluzione e gli avversari politici. I cittadini, per Saint — Justeerano coloro che supportavano la linea stabilita dal Comitato. Dunque, chi si oppenva era out. Molto spesso i Giacobini usavano gli strumenti del Terrore — arresti senza preavviso, processi iniqui e ghigliottina — per colpire gli avversari politici.

Questi erano i capi di diverse fazioni politiche, alternative ai giacobini rispettivamente: girondini, hebertisti e sanculotti. Dispotismo illuminato: tra Assolutismo ed Illuminismo. Storia e sviluppo dello Stato Assoluto. Rivoluzione Francese: le cause, le conseguenze, gli ideali.

Ultimi articoli. Diario di un pazzo: la critica cannibalistica di Lu Xun Cina 6 Marzo Per un pugno di dollari: la rinascita del western Cinema Western 5 Marzo Il vortice di violenza In settembre i sanculotti trucidano i detenuti comuni nelle carceri, sospettati di tramare contro la rivoluzione e il Consiglio esecutivo sceglie di non intervenire.

Sempre in settembre si riunisce la nuova assemblea legislativa, chiamata Convenzioneche il 21 abolisce ufficialmente la monarchia. Sul modo in cui risolvere la questione del sovrano, i pareri non furono concordi. Nel frattempo la guerra continuava e si andava allargando la coalizione antifrancese.

In marzo fece seguito la Spagna, e successivamente quasi tutti gli stati italiani e tedeschi aderirono alla coalizione. In marzo scoppiava nel dipartimento francese della Vandea una rivolta contro le operazioni di leva e gli scarsi benefici avuti dalla redistribuzioni delle terre confiscate al clero e ai nobili.

Forte fu lo scontro per provvedimenti economici. I montagnardi erano dispostia differenza dei giacobini, a venire incontro alle richieste dei sanculotti per conquistare il loro appoggio. Mentre i prezzi del pane continuavano ad aumentare, a maggio fu votato il calmiere dei grani e delle farine: il prezzo massimo sarebbe stato stabilito dalle amministrazioni locali. In luglio capitola Magonza, mentre il Nord e il Sud del paese sono invasi rispettivamente dagli austriaci e dai piemontesi.

Proseguivano frattanto le proteste dei sanculotti per il funzionamento del calmiere. Il calendario venne riformato in mesi che traevano il loro nome dalla natura. Diverso ma ugualmente influente era Georges Dantonuomo venale, formidabile oratore e agitatore di popolo.

Entrambi i capi dei due schieramenti verranno eliminati fra marzo e aprile. Rivoluzione francese.

Rivoluzione francese – Dalla Convenzione al Terrore di Robespierre

Vedi tutti. Internet e informatica. Economia e business. Arti e tecniche.

Processo ed esecuzione di Maria Antonietta

Psicologia e psicoanalisi. Storia antica. Storia medievale. Storia moderna. Storia contemporanea. Rivoluzione industriale. Aa Glossario. Video su Rivoluzione francese Relatori.Tra le sue competenze vi era, infatti, anche quella di orientare i cittadini contro i diversi nemici interni della nazione francese.

In tal modo si voleva epurare lo Stato da tutti quei soggetti e quelle categorie di persone dichiarati sovversivi. Inoltre, di grande importanza fu il contributo di Robespierre nella redazione di una nuova costituzioneche doveva entrare in vigore a guerra terminata.

Il giorno seguente avvenne la sua condanna a morte. Interessato unicamente a farsi arbitro incontrastato del destino della Francia, secondo questi egli fece convergere il potere politico nelle proprie mani per esercitarlo secondo il proprio capriccio. Sign in Join. Sign in. Log into your account. Forgot your password? Create an account. Sign up. Password recovery. Recover your password. Get help. Periodico Daily. Home Cultura Robespierre: il volto del Regime del Terrore.

Germania luoghi della cultura: prossima apertura per cinema e teatri? Altichiero da Zevio, illuminazione hi-tech per gli affreschi. Home Articoli Notizie Lavora con noi — Scrivi articoli per www. NIP


thoughts on “Terrore rivoluzione francese

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *